Rimini, la famiglia Rinaldi: “Venite a lavorare al Turquoise Beach, gli orari massacranti sono aboliti”

“Vacanza tutti i giorni”. e’ la mission della famiglia Rinaldi, che ha preso in gestione il Turquoise Beach. “E’ il nostro obiettivo stagionale, una mission estiva che vuole mettere al centro il cliente, facendolo sentire come se fosse in vacanza tutti i giorni.  Questa volta ci siamo spostati al mare, ma ringraziamo la collina, Siamo nati in un grande ristorante di famiglia, storico, dove se dici galletto dici Rinaldi, quel locale reso grande nel tempo e oggi al primo posto come ristorante romagnolo sulla classifica tripadvisor e certificato bottega storica; proprio quel locale ci ha dato le basi nel tempo di imparare un mestiere, il mestiere più bello di tutti, quello di far felici le persone.  Ci siamo Riusciti in collina a San Paolo e ora vogliamo uscire dalla nostra zona di comfort e metterci alla prova in spiaggia”.
“Cerchiamo lo staff”

Il nuovo progetto: “Quello che possiamo anticipare è che abbiamo fatto un grande studio sul brand Turquoise, per poi andare ad affiancare il nostro nuovo progetto, un progetto tutto “rosa”, infatti se il turchese è il colore delle spiagge caraibiche, il nostro nuovo brand si rifà al tipico colore dei fenicotteri rosa. Stiamo cercando ora lo staff (se qualcuno volesse candidarsi può farlo all’indirizzo plagerimini@libero.it ) chiaramente per i dipendenti non sarà una vacanza lavorare in estate con tanti coperti, ma posso garantire una cosa, sarà il luogo di lavoro più stimolante che abbiano mai avuto, del resto quando sul lavoro ci si diverte diventa tutto più bello, quasi come una vacanza.  Gli orari di lavoro massacranti con doppio turno che ci hanno reso “famosi” in riviera per modo di dire, sono categoricamente aboliti e la formazione sarà la base per creare uno staff pronto e preparato. Insomma abbiamo tanta voglia di fare e metterci alla prova ma soprattutto divertirci “come se fossimo in vacanza”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui