Rimini, vende francobollo di lsd. Minorenne arrestato

Rimini, vende francobollo di lsd. Minorenne arrestato

RIMINI. Un sabato sera come tanti altri tra ragazzi solitamente a posto, in una casa senza genitori, ha rischiato di trasformarsi in tragedia per l’incosciente curiosità tipica dell’adolescenza di provare esperienze nuove senza calcolare rischi e conseguenze. Uno studente 18enne dopo avere assunto per la prima volta un “francobollo” di Lsd qualche ora dopo si è ritrovato senza sapere come, verso le quattro di notte, nella zona di via Sinistra del porto, a torso nudo, in forte stato di agitazione e in preda alle allucinazioni. Un passante lo ha notato e ha compreso che doveva essere molto in difficoltà: l’intervento del medico d’urgenza è stato risolutore, una flebo con una terapia del caso e il ragazzo si è ripreso senza conseguenze. Ha rischiato grosso, ma è certo che la prossima volta starà alla larga da tentazioni chimiche pericolose. Rischia, invece, dal punto di vista giudiziario, l’amico minorenne che gli ha ceduto il “francobollo” e che è stato arrestato.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *