Rimini: ubriaco, entra in auto e si addormenta. Però l’auto non è la sua e viene accusato di furto

Una scena che ricorda il film “Una notte da leoni” con Bradley Cooper. Studente universitario di 23 anni entra in una macchina che non è la sua e si addormenta sul Volante. Il proprietario chiama i carabinieri e il ragazzo viene arrestato con l’accusa di tentato furto. Il giovane protagonista della vicenda è un turista (V.E. le sue iniziali, originario della provincia di Caserta residente a Prato) che non ricorda neanche l’accaduto. «Non volevo rubare l’auto, ho bevuto troppo e non so nenche perché mi sono ritrovato dentro quella macchina». Il giovane era nell’auto in sosta nella zona di via Madonna della Scala. Poco prima aveva forzato la serratura. Secondo l’accusa nel tentativo di asportare l’autovettura, una Audi A3 di proprietà di un turista, stando alla sua versione invece senza una ragione plausibile. L’avvocato difensore del ragazzo, studente di Economia, ha chiesto per il suo assistito che è incensurato la sospensione del processo attraverso l’istituto della messa alla prova.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui