Venerdì sera un 31enne tunisino ha trovato uno zaino appoggiato su una sedia in zona San Giuliano a Rimini e quando lo ha aperto ha scoperto che dentro c’erano 7.000 euro in contanti, un blocchetto di assegni in bianco e alcuni effetti personali. L’uomo, un lavoratore stagionale al momento senza occupazione, ha portato tutto in Questura. La polizia ha rintracciato il proprietario che stamane ha voluto incontrare il 31enne e gli ha dato 700 euro per ringraziarlo “del suo gesto di onestà”. Il proprietario dello zaino è un imprenditore 49enne riminese, che venerdì sera, uscito dal suo locale in via Ortigara, aveva poggiato lo zainetto su una sedia dimenticandosi di riprenderlo.

Argomenti:

disoccupato

questura

rimini

soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *