Rimini, tentato furto: la Polizia ferma 23enne

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e controllo del territorio da parte della Questura di Rimini. Negli ultimi tre giorni sono stati intensificati i controlli nel centro cittadino, organizzando servizi straordinari di controllo del territorio volti a rafforzare l’attività di prevenzione e repressione dei reati. Il servizio ha visto la partecipazione sinergica delle Volanti della Questura, del Reparto Prevenzione Crimine e dell’unità cinofila di Bologna.

Nella notte tra mercoledì e giovedì, durante il normale servizio di controllo del territorio, transitando in viale Melucci una volante della Polizia ha effettuato controlli ad alcune autovetture in transito: due albanesi di 38 e 31 anni sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza e per Inottemperanza all’Ordine del Questore di abbandonare il Territorio Nazionale.

Nel pomeriggio di ieri un altro albanese di 23 anni, è stato fermato dopo aver prelevato dagli scaffali della merce per poi pagarne solo una parte. Immediatamente bloccato, è stato denunciato per tentato furto. L’operazione di controllo straordinario è durata 3 giorni al termine del quale si registrano 296 persone identificate, di cui 116 con precedenti, e 120 veicoli controllati.

Servizi mirati di controllo del territorio continueranno nelle prossime settimane e saranno concentrate nelle zone più critiche della città.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui