RIMINI. Un vasto giro di spaccio di droga è stato stroncato dalla Polizia di Stato. I venditori di sostanze stupefacenti, in prevalenza hashish, erano dei ragazzini, molti minorenni, di origine africana e avevano di fatto preso possesso del parco XXV Aprile, a ridosso dell’invaso del ponte di Tiberio. In pratica, i ragazzini riminesi avevano a disposizione una sorta di supermarket del “fumo” a cielo aperto. E grazie all’inchiesta, anche attraverso l’uso di videocamere che hanno documentato numerose operazioni di spaccio, il supermarket è stato chiuso. Con l’Operazione Clean Park sono stati eseguiti dieci arresti e sette ordinanze cautelari. Complessivamente sono stati sequestrati oltre due chili di droga. Di seguito il video con le operazioni di spaccio riprese e le immagini dell’operazione.

Argomenti:

arresti

parco

rimini

spaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *