RIMINI. Prosegue il progetto di sistemazione infrastrutturale dell’area stazione. Dopo l’ampliamento del Metropark si va verso la riorganizzazione della circolazione e della sosta, attraverso la separazione dei percorsi dedicati agli autobus e ai taxi dalla viabilità privata, riducendo quindi i tempi di percorrenza lungo questa arteria fondamentale per la città. Si andrà quindi a realizzare una piattaforma stradale che comprenderà una corsia dedicata alla sosta del trasporto pubblico locale, una corsia preferenziale di transito di bus e taxi, due percorsi dedicati alla mobilità privata, parcheggi per motorini e sosta per auto per 15 minuti. L’aiuola al centro della piattaforma sarà anche il punto di partenza del camminamento centrale riservato ai pedoni, che consentirà di raggiungere la piazza della stazione dall’area di sosta su percorsi protetti e privi di barriere architettoniche. La riorganizzazione prevede anche una modifica della rotatoria tra via Roma e via Dante Alighieri: i mezzi che transiteranno su via Roma in direzione nord-sud non potranno più voltare verso la stazione, che sarà invece raggiungibile attraverso la rotatoria tra via Roma e via Cesare Clementini.

Argomenti:

rimini

sosta

stazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *