Rimini, in spiaggia i fenomeni brasiliani del Footvolley

Rimini, in spiaggia i fenomeni brasiliani del Footvolley

Metti tutti insieme Cristiano Ronaldo, Lionel Messi, Neymar e quel Luka Modric che ha vinto l’ultimo pallone d’oro. Chiudi gli occhi, “shakera” ben bene la mente e la testa non può che correre a una finale del Campionato del Mondo o di Champions League.
Anderson Aguia, Tatà, Vinicius e Paranà sono nel footvolley quello che i quattro mostri sacri sono per il calcio, ma questa sera alle 20.30 non ci sarà bisogno di una tv ultra Hd 4k per vedere la sfera di cuoio compiere traiettorie che fanno a cazzotti con le leggi della fisica: sarà sufficiente recarsi ai Bagni 54-55 del Consorzio Le Spiagge.
Sul bagnasciuga in riva all’Adriatico, dove andrà in scena un vero e proprio unicum che trasporterà gli appassionati per una sera con la mente a Ipanema. Unicum sì, perché in una serata riminese in salsa carioca, per la prima volta in Italia la possibilità di vedere dal vivo shark attack e acrobazie da brividi andando oltre la mera esibizione fra brasiliani: i “fantastici quattro” regaleranno infatti un quadrangolare a coppie miste con quattro fra i migliori rappresentanti del footvolley made in Rimini. Un mini torneo non certo “amichevole” conoscendo la “garra” carioca quando si parla di sport da spiaggia. Anderson Aguia, Tatà, Vinicius e Paranà saranno “spartiti” da Andrea Mazzotti, Luca Savoretti, Fabio Di Benedetto e Lorenzo Lari, che per qualche ora vivranno un vero e proprio sogno a occhi aperti. Appunto come essere chiamati da Ronaldo, Messi, Neymar e Modric a disputare una partitella insieme a loro. Tutto è stato reso possibile dalla disponibilità dei quattro campioni concessa da World Stars Footvolley, il format ideato e lanciato da Havas Sports & Entertainment (Havas SE) che sta entusiasmando sulle spiagge (e che nel 2020 potrebbe essere ospitato anche a Rimini) dando una grande visibilità al footvolley grazie alle dirette su Sky di tutte le tappe del tour che lo scorso fine settimana ha entusiasmato Riccione e si concluderà il prossimo weekend a San Benedetto del Tronto. Campioni che regaleranno una serata in salsa carioca a ingresso libero che prenderà il via alle 20.30, ma che sbarcheranno ai Bagni 54-55 qualche ora prima, tanto che già dal pomeriggio sarà quasi certamente possibile vedere roteare la sfera di cuoio come non mai.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *