Rimini, spacciava cocaina in monopattino: la Polizia lo cattura

Nel decorso pomeriggio, la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto, un uomo di 40 anni di origine albanese, in Italia senza fissa dimora, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico, alle ore 18.30 circa, un equipaggio di volante transitando in una via in zona Miramare, notava un uomo alla guida di un monopattino elettrico, che, alla vista degli agenti, cercava di allontanarsi velocemente in direzione del lungomare.

Gli agenti, insospettiti dall’atteggiamento sfuggente dell’uomo, si ponevano all’inseguimento del fuggitivo che, dopo aver abbandonato il monopattino elettrico, prima di essere raggiunto dai poliziotti, gettava a terra un involucro termosaldato contente 5.35 grammi di sostanza stupefacente, tipo cocaina. L’uomo, con a carico numerosi pregiudizi di Polizia, veniva tratto in arresto ed informato il P.M. di turno, questi ne disponeva il trattenimento presso le locali camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo previsto in mattinata odierna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui