Rimini. Sondaggio segreto, Barboni vincerebbe al primo turno

Civico, non civico, politico. Il centro destra ce l’avrebbe il candidato potenzialmente vincente: Antonio Barboni, senatore e coordinatore provinciale di Forza Italia. Da qualche giorno, infatti, negli ambienti della politica passa di mano in mano un sondaggio in cui il parlamentare “azzurro” è accreditato addirittura di una vittoria al primo turno. Percentuali che hanno fatto tornare d’attualità una vecchia idea: Barboni candidato sindaco. Una “carta” in grado di mettere pace all’interno della coalizione. Niente da fare, però. Barboni ha chiuso di nuovo la porta: sto bene dove sto, voglio portare a termine il mio mandato in Parlamento.

E si torna così alle vecchie logiche di sempre. Ormai al lumicino le possibilità del candidato civico (il presidente della Confcommercio, Gianni Indino). Dato che manca l’accordo a livello territoriale la decisione da giorni è stata delegata al tavolo nazionale, quello dove i big di Lega, Fi e Fdi gestiscono lo scacchiere delle candidature che a questo punto sono politiche.

Il “civico” è ancora in gioco, ma pare sia più che altro una ipotesi legata al fatto che nel “sudoku” delle bandiere di partito a Rimini serva un nome che non vada a modificare gli equilibri generali.

Riassumendo. Se Rimini viene assegnata alla Lega, il candidato balla fra l’ex sindaco di Bellaria, Enzo Ceccarelli, e Alessandro Ravaglioli, ingegnere con un lungo passato fra i banchi consiliari di Forza Italia. Se invece si va a scegliere nello schieramento di Giorgia Meloni, le indicazioni da Rimini sono per Nicola Marcello e Gioenzo Renzi. Fino a qualche settimana fa la fascia di capitano era stata assegnata a Marcello, ma sembra che negli ultimi giorni le quotazioni di Renzi siano in salita, per via della sua più lunga militanza e quindi una maggiore “visibilità” a livello romano. Quando ci sarà la incoronazione? Esiste un giorno oltre il quale nessuno vuole andare: il 19 luglio. Il tavolo nazionale si dovrebbe però riunire domani.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui