RIMINI. Niente da fare, sabato e domenica è andata benino, ma il traffico del Sigep non ha superato il “lunedì nero”. Come da tradizione, file in ogni ordine di strada, verso sud e verso nord. Code e tempi di percorrenza estenuanti. Solo per rendere l’idea: da Viserba a Rimini in automobile, passando per il mare, un’ora e dieci di attesa. Va detto, l’ottanta per cento degli automobilisti, viaggiava comodamente da solo.

Argomenti:

rimini

sigep

traffico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *