Rimini, sfonda una vetrata e si nasconde tra gli scogli con la merce rubata: arrestato

Nelle prime ore di questa mattina la Polizia di Rimini ha tratto in arresto un ragazzo tunisino per il reato di furto aggravato. Nello specifico, poco dopo le 4 una volante della Polizia è intervenuta in largo Boscovich poiché al 112 era arrivata una chiamata dove veniva segnalato un soggetto che aveva infranto con un sasso la vetrata della porta d’ingresso di un’attività commerciale.

Giunti sul posto gli agenti apprendevano dal richiedente, che un ragazzo dopo essere entrato in un locale aveva asportato della merce per poi fuggire e nascondersi tra gli scogli. Dopo aver ottenuto una breve descrizione, gli agenti si recavano in prossimità della scogliera e trovavano un ragazzo che corrispondeva alla descrizione ricevuta con la merce posizionata accanto a sè.

A questo punto il giovane veniva riconosciuto come l’autore del furto anche dal ragazzo che aveva richiesto l’intervento della volante. In considerazione dei fatti accaduti, il soggetto veniva tratto in arresto e accompagnato in Questura in attesa del giudizio direttissimo che si terrà in data odierna presso il Tribunale di Rimini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui