Rimini, scatta foto hard al marito e lo denuncia per maltrattamenti

RIMINI. La moglie, intenzionata a separarsi perché stufa di subire in casa angherie e vessazioni, si ritrovava spesso il marito in casa nudo con la pretesa di concedersi a lui anche se non voleva, almeno fino a quando fossero rimasti sotto lo stesso tetto. L’uomo, di fronte a rifiuti della moglie, non mancava di manifestare il proprio disappunto. Per documentare gli atteggiamenti a suo dire molesti e umilianti del coniuge, la moglie ha scattato delle foto “hard” nelle quali lui compie atti di autoerotismo, a giudicare dalle immagini, a due passi da lei. I comportamenti da “padrone”, corredati in qualche caso da offese e frasi volgari rivolte alla moglie, rischiano adesso di costargli una denuncia penale con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

L’articolo nell’edizione di oggi del Corriere Romagna

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui