Rimini, sanzionate 15 prostitute

Proseguono i servizi di presidio del territorio condotti dalla Polizia Locale di Rimini, impegnata per il mese di giugno in una serie di pattugliamenti mirati alla tutela della sicurezza urbana su tutto il territorio comunale. Ieri sera gli agenti della Polizia locale di Rimini sono stati impegnati, coadiuvati dall’Unità cinofila, in una operazione di pattugliamento, verifica e controllo, concentrata nella zona di marina centro e Rimini sud. Oltre al pattugliamento, gli agenti si sono dedicati al controllo di fenomeni specifici, come prostituzione, controllo bivacchi e immobili abbandonati. L’attività ha portato ad elevare quindici verbali per violazione all’ordinanza antiprostituzione, mentre sono stati tre i giocatori delle tre palle trovati in azione e sanzionati. Sul fronte dei bivacchi, la Polizia Locale è intervenuta nella zona del parco Murri, allontanando e sanzionando quattro persone. Proseguendo verso sud, nella zona di via Marconi, a Miramare, gli agenti sono inoltre intervenuti per allontanare una carovana di nomadi che aveva occupato spazi pubblici senza autorizzazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui