Rimini: Santa Giustina, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune

RIMINI. Il Consiglio di Stato dà ragione al Comune e ribalta la sentenza del Tar che nel 2017 aveva stabilito che come strumento urbanistico il Masterplan è “illegittimo”. Nell’occasione era stato accolto il ricorso presentato da alcuni residenti di Santa Giustina che si erano visti cancellare un piano particolareggiato in via Borghi, dato che nei nuovi strumenti urbanisti del Comune erano orientati alla lotta al cemento. Il Consiglio di Stato ha quindi dato ragione a Palazzo Garampi e la sentenza non è più appellabile.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui