Rimini, ruba all’interno del Coin cammuffata con una parrucca bionda: arrestata

Nella mattinata di ieri, la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto una 28enne di origine rumena, ma residente a Rimini, sorpresa a rubare all’interno del grande magazzino Coin. Seppure camuffata da una parrucca bionda, la donna non era passata inosservata ad un addetto alla sicurezza. Infatti, dopo aver sottratto due borse, un portafoglio e una confezione di profumo del valore complessivo di circa 460 euro, pensando di non essere stata notata da nessuno, la stessa si avviava all’uscita senza aver pagato il dovuto. Richiesto l’intervento, la pattuglia di volante giunta sul posto rintracciava la donna all’esterno dell’attività mentre discuteva con l’addetto alla sicurezza che aveva segnalato il furto. Difatti, riposta all’interno di un borsone, è stata rinvenuta tutta la merce sottratta nonché, nascosta all’interno della sua borsetta, una forbice da elettricista usata per rompere i sistemi di antitaccheggio applicati alla merce. Accompagnata in Questura, su disposizione dell’autorità giudiziaria, la donna veniva accompagnata presso la propria abitazione in attesa del rito per direttissima previsto nella mattinata odierna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui