Rimini, rotatoria da “Bigno”: si parte entro l’estate

È uno dei punti nevralgici della viabilità cittadina: la rotatoria tra via Tripoli e via XX Settembre. Il sindaco Jamil Sadegholvaad lo ha ammesso alcune settimane fa presentando il Bilancio alla voce investimenti. Per questo si lavora alla cosiddetta “rotatoria Bigno”, in grado di intercettare e gestire al meglio il traffico in arrivo dalla zona sud.

Cosa succede

La giunta ha approvato il progetto di fattibilità per la realizzazione della rotatoria nell’intersezione tra le vie Flaminia e Circonvallazione Meridionale. L’opera consentirà anche l’accesso nelle vie IX Febbraio e Sardegna e rientra nel “Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2022-2024”.

Un intervento definito «importante per la viabilità anche nella prospettiva dell’apertura della nuova strada costruita nell’ambito della realizzazione della Ex Questura, di recente consegnata al Comune». Quando sarà percorribile infatti questa strada «tenderà a scaricare parte del traffico della via Tripoli attraverso via IX Febbraio». Una necessaria fluidificazione di nuovi flussi di traffico che «confluiranno nella via Lagomaggio, fino alla via Ugo Bassi, consentendo oltre alla messa in sicurezza della circolazione stradale anche la possibilità di interconnettere tutti i bracci di viabilità, fondamentali in quella zona della città».

Tempi e costi

L’intervento previsto è inserito nell’elenco annuale 2022 e il cantiere sarà aperto prima dell’estate, per concludersi entro la fine dell’anno, avrà un costo complessivo di 600 mila euro.

«Sarà un intervento che ci consentirà di snellire il traffico su via Tripoli – precisa l’assessora alla mobilità Roberta Frisoni – in quanto la rotatoria permetterà l’accesso in un asse parallelo, passando accanto allo stadio e arrivando a sfondare la via Ugo Bassi, dove è prevista la realizzazione di una nuova rotatoria nell’area della nuova questura. Un’opera necessaria per migliorare la circolazione intorno al centro storico».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui