RIMINI. Ha ripreso il servizio alle prime luci del mattino, dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza Covid, il Metromare. Torna quindi disponibile il collegamento rapido tra i due principali poli turistici della Riviera. Partenze ogni 20 minuti e 15 fermate intermedie, oltre ai due capolinea alle rispettive stazioni ferroviarie. Prime corse alle 6.30, ultime alle 2 di notte.

 I biglietti per il Metromare sono acquistabili negli esercizi che espongono il contrassegno Bus Tickets, nelle biglietterie Start Romagna e tramite le app dedicate Drop Ticket, My Cicero, Muver e Roger. Sono state installate due emettitrici elettroniche ai capolinea di Rimini e Riccione, che consentono di acquistare biglietti anche con carta di credito. Anche a bordo, con sovrapprezzo, sono presenti le emettitrici. Gli autisti non effettuano vendita. 

Il biglietto Rimini-Riccione costa 2,10 € e vale per 75 minuti. In caso di spostamenti entro l’area urbana di Rimini (Stazione FS – Miramare Airport), il costo è 1,50 € (75 minuti); se il viaggio avviene nell’area urbana di Riccione (Riccione Station-Miramare Station) il costo è 1,30 € (60 minuti). Sul Metromare sono validi gli abbonamenti che consentono lo spostamento fra le zone attraversate dal servizio.

Argomenti:

METROMARE

riccione

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *