Rimini, ripartito il Metromare

RIMINI. Ha ripreso il servizio alle prime luci del mattino, dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza Covid, il Metromare. Torna quindi disponibile il collegamento rapido tra i due principali poli turistici della Riviera. Partenze ogni 20 minuti e 15 fermate intermedie, oltre ai due capolinea alle rispettive stazioni ferroviarie. Prime corse alle 6.30, ultime alle 2 di notte.

 I biglietti per il Metromare sono acquistabili negli esercizi che espongono il contrassegno Bus Tickets, nelle biglietterie Start Romagna e tramite le app dedicate Drop Ticket, My Cicero, Muver e Roger. Sono state installate due emettitrici elettroniche ai capolinea di Rimini e Riccione, che consentono di acquistare biglietti anche con carta di credito. Anche a bordo, con sovrapprezzo, sono presenti le emettitrici. Gli autisti non effettuano vendita. 

Il biglietto Rimini-Riccione costa 2,10 € e vale per 75 minuti. In caso di spostamenti entro l’area urbana di Rimini (Stazione FS – Miramare Airport), il costo è 1,50 € (75 minuti); se il viaggio avviene nell’area urbana di Riccione (Riccione Station-Miramare Station) il costo è 1,30 € (60 minuti). Sul Metromare sono validi gli abbonamenti che consentono lo spostamento fra le zone attraversate dal servizio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui