Rimini, rimosso l’ordigno bellico in piazza Marvelli

Sono terminate questa mattina, le operazioni di rimozione del proiettile di un mortaio risalente alla seconda guerra mondiale, trovato sabato scorso dagli operai nel cantiere di piazza Marvelli, durante i lavori di realizzazione dei nuovi parcheggi.  Gli artificieri dell’Esercito, sono intervenuti come programmato nell’area che era stata delimitata da sabato scorso, secondo le procedure disposte anche in accordo con la Prefettura. Gli uomini del corpo militare specializzato hanno rimosso l’ordigno e hanno ripristinato tutta l’area, che da domani ritornerà a essere occupata dagli operai del cantiere per la realizzazione di un’area di sosta temporanea per auto e ciclomotori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui