Rimini, ragazza denuncia: “Sesso con lo psicologo, ma sotto ipnosi”

Uno psicologo-psicoterapeuta cinquantenne è indagato per violenza sessuale. Secondo l’accusa avrebbe abusato di una paziente che ha la metà dei suoi anni, approfittando del rapporto di fiducia e della condizione di soggezione della ragazza. La giovane, una studentessa universitaria con problemi nella gestione dell’ansia e della rabbia, racconta di essere stata indotta dallo specialista a subire e a compiere atti sessuali senza avere piena consapevolezza di quanto stava accadendo. «Ero sotto ipnosi». La vicenda, delicata e controversa, è al centro di un’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani. Nei giorni scorsi gli agenti della Squadra mobile di Rimini hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini allo psicologo, che è difeso dall’avvocato Stefano Della Valle.Si tratta del preludio alla probabile richiesta di rinvio a giudizio.

Ulteriori particolari sul quotidiano oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui