Rimini, pulizie di Pasqua: ecco il piano per la cura della città

Arriva la Pasqua e la città di Rimini è al lavoro per farsi trovare ancora più accogliente. E’ partito in questi giorni ed entrerà nel vivo alla fine di questa settimana, il piano degli interventi di pulizia e ripristino previsti in vista del periodo pasquale nella fascia turistica a mare della ferrovia. Si tratta di una prima serie di interventi di attività di cura del verde e delle aiuole, pulizia accurata delle strade e delle spiagge, manutenzione e intensificazione della raccolta rifiuti, taglio dell’erba, pulizia e riattivazione delle fontane che riguarda il decoro urbano della fascia turistica e nel centro storico, in vista dell’avvio della stagione turistica.

In particolare, lungo tutta la zona a mare della ferrovia una task force di Hera si occuperà della pulizia accurata dentro le aiuole dei nuovi lungomari (parco del mare nord, Lungomare Tintori e Lungomare Spadazzi), del lavaggio della pavimentazione dei nuovi lungomari, della pulizia di tutta la viabilità a mare della ferrovia e in particolare degli assi stradali principali, dell’incremento dei passaggi di lavaggio per i sottopassi. Verrà inoltre potenziata la frequenza dello svuotamento dei cestelli, verranno lavati i cestelli sui lungomari e sostituiti quelli danneggiati o rovinati nella fascia turistica e nel centro storico. In particolare, sulla raccolta dei rifiuti si provvederà al potenziamento dei passaggi di raccolta alle utenze non domestiche della zona turistica, incluse le attività di spiaggia.

Prima della Pasqua, gli operatori di Hera saranno al lavoro anche sulla spiaggia con operazioni di pulizia dell’arenile che riguarderanno sia la pulizia della spiaggia libera nella zona del porto, con un intervento di raccolta del rifiuto spiaggiato portato sull’arenile dalle mareggiate, sia la pulizia e la raccolta lungo tutta la battigia.

E’ partita questa mattina anche l’attività dei giardinieri di Anthea che sono al lavoro per la manutenzione del verde pubblico a Rimini con le attività di sfalcio dell’erba nei parchi, nei giardini e nelle rotatorie: con l’anticipo ad oggi dell’avvio dei lavori di sfalcio, Anthea ha in programma di terminare il primo taglio dell’erba entro Pasqua sulla maggior parte degli oltre due milioni di metri quadrati di verde pubblico comunale.

In vista dell’estate è partita anche l’attività di pulizia delle 80 fontane cittadine e la riattivazione delle fontane stagionali.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui