Rimini, prova il furto con la “tecnica della salamandra” cospargendosi di sabbia: arrestato in spiaggia

Ha tentato un furto cospargendosi di sabbia con la tecnica della “Salamandra”, ma è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Rimini Porto. Domenica notte nella spiaggia nei pressi della rotonda di Parco Fellini, è stato fermato un 32enne cittadino della Repubblica Ceca. L’uomo, approfittando dell’oscurità ed utilizzando la così denominata tecnica della “Salamandra”, dopo essersi cosparso di sabbia al fine di mimetizzarsi nella spiaggia, strisciava fino alla brandina dove veniva sorpreso e bloccato dai militari operanti, subito dopo aver asportato un telefono cellulare di un turista svizzero, che l’aveva lì appoggiato mentre si intratteneva con amici. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima avvenuto nella tarda mattina odierna a seguito del quale l’arresto è stato convalidato ed è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Rimini in attesa del processo che si terrà nel mese di settembre.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui