RIMINI. Nel pomeriggio di ieri un equipaggio della Squadra Volante della Questura di Rimini ha arrestato per rapina impropria un cinquantenne originario di Cercola (Napoli). L’uomo, domiciliato a Rimini, è stato bloccato dopo essere fuggito dal supermercato Conad di via Castelfidardo con un sacchetto contenente diverse decine di euro di prodotti senza pagarli. Per guadagnare la fuga ha preso a schiaffi il responsabile dell’esercizio chiamato dalla cassiera che stava chiedendo lo scontrino al napoletano, riconosciuto come un taccheggiatore entrato in azione alcuni giorni prima. Questa mattina l’arresto del 50enne è stato convalidato. In attesa della conclusione del processo, è stato scarcerato con l’obbligo di firma alla polizia giudiziaria.

Argomenti:

arrestato

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *