Rimini, poliziotto fuori servizio fa arrestare un ladro alle Befane

Ieri pomeriggio, la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto, un 21enne di origine albanese, in Italia senza fissa dimora, resosi responsabile del reato di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, alle ore 18 circa di ieri, un agente di polizia, libero dal servizio, intento ad effettuare acquisti di generi alimentari all’interno dello “Spazio Conad” presso il Centro Commerciale “Le Befane”, notava un giovane, che, con fare sospetto si aggirava tra gli scaffali del supermercato. Il poliziotto notava il soggetto occultare all’interno della propria giacca delle confezioni di formaggio. L’uomo, giunto alle casse si apprestava a pagare una bottiglia di birra, ommettendo però il pagamento della merce furtivamente sottratta. Il malfattore veniva con non poche difficoltà bloccato dall’agente di Polizia e subito dopo con l’ausilio di personale della vigilanza dell’ipermercato, veniva trovato in possesso di tre confezioni di formaggio, per un valore complessivo pari a 120 euro. Il giovane, con numerosi precedenti di polizia per i reati contro il patrimonio, è stato accompagnato in Questura, e tratto in arresto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui