Rimini. Picchia il suo cane, denunciato senzatetto

Picchia il cane: clochard denunciato. Maltrattava il suo cagnolino, prendendolo a calci e pugni, dopo averlo immobilizzato, nonostante i disperati tentativi della bestiola, un cane fulvo e di piccola taglia, di divincolarsi.

L’episodio si è verificato venerdì scorso a Rimini davanti a un noto negozio di abbigliamento in corso d’Augusto. Sono stati due passanti che, dopo aver assistito alla scena intorno alle 11, hanno contattato l’Ente nazionale protezione animali (Enpa). Intanto incurante dei guaiti disperati, il senzatetto continuava a inveire, colpendo il cagnetto, senza lesinare anche pesanti offese. Finché sul posto, tempo dieci minuti, è giunto il volontario Enpa, Andrea Barlocco che, accertati i maltrattamenti, ha allertato la polizia locale.

Dopo le verifiche previste, il cane è stato posto sotto sequestro e affidato alle cure del caso. Ora si trova al canile “Stefano Cerni” di Rimini. Nel frattempo, grazie all’intervento delle autorità, è stato identificato il proprietario, un cittadino romeno di 52 anni, denunciato per maltrattamento di animali. E nell’arco di poche ore è arrivata la telefonata di un avvocato di Rimini che, a conoscenza dell’accaduto, si è detto pronto ad adottare il cagnolino.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui