RIMINI. Per un anno è mezzo ha perseguitato la dottoressa che aveva scelto come medico di base, con cui voleva a tutti i costi intraprendere una relazione. Ora per lo stalker, un 66enne originario della provincia di Campobasso (Molise), già colpito da un provvedimento cautelare che gli vieta di avvicinarsi alla vittima in una raggio di mezzo chilometro, il sostituto procuratore della Repubblica Luca Bertuzzi ha chiesto il giudizio immediato.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

dottoressa

innamorato

perseguita

rimini

stalking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *