Rimini, parcheggio da 328 posti nell’area ex Fox

Con il rilascio del permesso a costruire a seguito della chiusura della conferenza dei servizi, si completa l’iter autorizzativo necessario per l’avvio dei lavori di rigenerazione dell’area ex Fox, in via Circonvallazione Meridionale, che consentirà di riqualificare e aumentare la dotazione di sosta di un comparto centrale e strategico della città, a ridosso del centro storico. Dopo l’avvio dei primi interventi di bonifica e propedeutici all’avvio del cantiere, entro un paio di settimane potranno ufficialmente iniziare i lavori che coinvolgono anche l’area di proprietà dell’amministrazione comunale per la realizzazione del nuovo parcheggio. Il progetto, frutto di una convenzione tra l’Amministrazione e il privato soggetto attuatore, che prevede nell’area tra via Circonvallazione Meridionale e via Bramante, la realizzazione di un nuovo parcheggio di attestamento integrato con 328 posti auto, a gestione mista da parte dell’amministrazione comunale e a uso pubblico. Il completamento dei lavori è stimato per la metà del 2023.  

La nuova disponibilità di sosta sarà a servizio del centro storico, del Borgo San Giovanni, dei diversi punti di interesse presenti in zona e sarà funzionale alla media piccola struttura di vendita alimentare prevista dalla convezione. Oltre al parcheggio, sarà realizzata un’area a verde pubblico di oltre 500 metri quadrati e dalla realizzazione di opere strutturali per migliorare l’accessibilità dell’area: una nuova rotatoria tra via Melozzo e via Bramante (a carico del privato), la riqualificazione dei percorsi pedonali esistenti e la creazione di un nuovo collegamento tra il parcheggio e il parco Fabbri.  

Il progetto comprende infine un’attenzione particolare all’inserimento delle opere nel contesto urbano e paesaggistico, in linea con le indicazioni della Soprintendenza. Si andrà a migliorare la visibilità delle mura antiche, che saranno valorizzate grazie ad accorgimenti progettuali mirati, come la creazione di una parete verde sull’edificio e la creazione di una ‘cortina verde’ a delimitazione dell’area.     

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui