RIMINI. Accusato di aver allungato le mani su un’animatrice minorenne l’estate scorsa, nei confronti dell’uomo, un 52enne riminese, il pm ha chiesto il rinvio a giudizio per violenza sessuale aggravata. Ora la parola passa al gup. Secondo quanto contestato, mentre la 17enne era chinata in avanti per consolare una piccola spettatrice dietro al palco, le aveva toccato natiche e parti intime. Pochi giorno il bis.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

chiesto

minorenne

palpeggia

processo

rimini