Con il taglio del nastro della mostra Raffaello a Rimini. Il ritorno della Madonna Diotallevi al Museo della Città e in serata, lo spettacolo “Ossessioni d’arte”, Antico/Presente. Festival del Mondo Antico entra oggi nel vivo. L’evento espositivo sarà introdotto dall’intervento del curatore, Giulio Zavatta sulla collezione ottocentesca dei Diotallevi e dalla conferenza sulla figura dell’artista urbinate a cura di Costantino D’Orazio, storico dell’arte alla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e saggista, nonché autore del volume “Raffaello. Il giovane favoloso” (Museo della Città dalle ore 16). La prenotazione alle conferenze di presentazione della mostra potrà avvenire al sito antico.comune.rimini.it/, mentre le visite alla mostra possono essere prenotate, oltre che al sito del Festival, anche su www.museicomunalirimini.it. Alle 21.30 al teatro Galli, in scena lo spettacolo “Ossessioni d’arte” con Giulio Casale, Nicola Alesini e Roberto Ballestracci. Una proposta ricca di contenuti e suggestioni, lirica e sferzante, una prima assoluta, concepita appositamente per il Festival. Paura e libertà, dimensione sognante e pragmatismo, solitudine e bisogno di relazione, spiritualità e materialismo sono solo alcuni dei temi di una serata a cavallo tra musica e letteratura, teatralità e concerto dal vivo. Lo spettacolo vive di canzoni, monologhi e letture musicate che attingono a Calvino, Lolli, Gaber, Sylvian, ma che per la maggior parte sono a firma di Casale stesso. Non mancano oggi i percorsi guidati alla Biblioteca Gambalunga (ore 9, 10, 11 e 12), al Galli (ore 10.30 e 11.30), al Part (ore 16), alla Domus del Chirurgo (ore 17), cui si aggiungono due proposte fra musei e città (La sensuale pittura di Guido Cagnacci ore 15 e Madonne e donne ai Musei di Rimini ore 16.30). Tornano le rievocazioni storiche della Legio XIII Gemina Rubico che farà vivere gli spazi della Domus (dalle 15 alle 18) e del Giardino del Museo della Città (La dura vita del legionario, ore 15.30 e Scene da un matrimonio ore 17). Incontri annullati in caso di maltempo. Il “Festival Altrove” vede al Noi Museo della Storia e della Memoria di Bellaria-Igea Marina “La Presentazione della guida museale “La Strada, La Villa e La Pieve” con Annalisa Pozzi, Renata Curina, Cristian Tassinari (ore 17, info 0541 34346) e al Museo della Regina di Cattolica l’incontro con Zavatta su “Raffaello giovane e la Madonna Diotallevi” (ore 18, prenotazioni 0541 966577).

Argomenti:

casale

rimini

teatro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *