Rimini, operaio 40enne, studente di 20 e bimba di 7 anni con la tubercolosi

RIMINI. Un operaio di 40 anni e uno studente di 20. Sono gli ultimi due casi di tubercolosi accertati a Rimini. Malattia che oltre alle cure ai pazienti costringerà più di 50 persone, venute a contatto con loro prima delle diagnosi, a sottoporsi a controlli preventivi. Salgono così a tre i casi accertati dall’inizio dell’anno; la prima a essere colpita il mese scorso fu una bambina di 7 anni.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui