Avranno inizio, a partire dalla prossima settimana, i lavori di costruzione della rotatoria dell’intersezione via Pascoli con le vie Bassi e Giuliani. Un cantiere che, garantirà comunque la circolazione e che inizialmente coinvolgerà il centro della strada con la chiusura delle corsie di sorpasso per entrambi i sensi di marcia, lavori necessari a consentire l’impostazione della rotatoria con la segnaletica orizzontale di cantiere.

Si tratta di un opera, collegata alla realizzazione della pista ciclabile su via Roma – iniziata già dai primi giorni del mese di luglio – che in questi giorni sta proseguendo con la realizzazione delle opere murarie propedeutiche allo spostamento delle fermate dei bus e delle isole ecologiche e che comporteranno la chiusura della corsia di marcia lato mare. Finora l’intervento ha riguardato la via Roma, a partire dalla via Dante fino al ponte ciclopedonale del parco, con la realizzazione delle opere murarie, completate su lato mare della strada, dove corre il percorso ciclabile, necessarie al completamento della pista, che sarà realizzata a metà del mese di ottobre con l’esecuzione degli asfalti e la posa del cordolo in plastica riciclata. L’intervento è relativo alla realizzazione di tratto della linea 2 di bicipolitana e a breve partirà anche una campagna di comunicazione che accompagnerà l’intervento e il cantiere. 

Oltre alla nuova rotatoria di via Pascoli e alla la realizzazione del percorso ciclabile bidirezionale in sede propria sul lato mare di via Roma, via Ugo Bassi e via Settembrini, il progetto prevede anche la modifica della sede stradale – nel tratto che va da viale Tripoli a via Fada – che da due corsie diventa una, per ogni senso di marcia. Il progetto nel suo complesso prevede anche la realizzazione di un nuovo parcheggio di accesso all’asilo di infanzia Il Volo, oggetto di un separato intervento.

Argomenti:

viabilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *