Rimini. Nuova piscina comunale, progetto affidato a Settanta7

Si è svolta lunedì 18 ottobre l’ultima seduta pubblica della procedura di gara per l’affidamento della progettazione architettonica, strutturale ed impiantistica della nuova piscina comunale. È stata proposta l’aggiudicazione al concorrente che ha ottenuto il maggior punteggio, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, valutando in primis gli aspetti tecnici e poi quelli economici. Il raggruppamento è costituito dai seguenti soggetti: Settanta7 s.r.l. (mandataria) – Arch. Giuseppe De Martino (mandante) – Società di ingegneria Studio Ti s.r.l. ingegneria e architettura (mandante) – Progetto Cmr s.r.l. (mandante). 

Le Società Settanta7 e Progetto CMR lavorano a livello internazionale con progetti di rilievo architettonico di ampia scala, nell’ambito dell’edilizia scolastica, sportiva e civile. A seguito del perfezionamento degli atti di aggiudicazione, avrà inizio la progettazione definitiva ed esecutiva della nuova piscina comunale per avviare i lavori nella primavera 2022. 

La nuova piscina comunale è prevista a Viserba e vedrà il Parco Don Tonino Bello come nuovo fulcro delle connessioni con il contesto e con le aree vicine e capace di innescare meccanismi di riqualificazione ambientale, sociale ed economica. Nel parco saranno inserite funzioni diversificate: un’area picnic collegata al ristorante e caffetteria interni all’impianto, un’area fitness collegata alla palestra interna, un’area gioco e due aree sgambamento cani. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui