Rimini, “no green pass” minacciano di bloccare le stazioni ferroviarie

RIMINI. Il movimento “no green pass” minaccia di bloccare le stazioni ferroviarie, fra cui quelle di Rimini, Riccione e Cattolica. La manifestazione è prevista per mercoledì. L’assessore alla sicurezza e candidato sindaco, Jamil Sadegholvaad, chiede a Rfi e alle istituzioni “deputate a far rispettare leggi e ordine pubblico” e di organizzarsi per evitare problemi e disservizi. L’assessore auspica una denuncia penale da parte delle Ferrovie e in caso di interruzione di pubblico servizio, annuncia che il Comune si costituirà parte civile.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui