Rimini, nessun abuso edilizio. Assolto il figlio di Lucio Battisti

Rimini, nessun abuso edilizio. Assolto il figlio di Lucio Battisti

RIMINI. Assolti perché il fatto non sussiste. È la sentenza letta dal giudice Andrea Falaschetti, che a sette anni dalla denuncia, ieri mattina ha messo la prima parola fine, almeno al tribunale di Rimini, di una intricata vicenda giudiziaria, legata ad un presunto abuso edilizio. A beneficiare dell’assoluzione con formula piena Luca Battisti, figlio 46enne del grande cantautore, un’amica di famiglia e l’artigiano che nel 2011, stando a quanto riferito dai tre imputati di falsa testimonianza sia nel contenzioso civile che in quello penale, sostituì i vetri di due finestre in una palazzina di via Ramusio.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *