Rimini. Negozio per giardinaggio vendeva abusivamente cartine per sigarette

RIMINI. I finanzieri di Rimini hanno scoperto all’interno di un negozio di articoli per giardinaggio la presenza di centinaia di confezioni di filtri e cartine, di diverse marche, destinate alla vendita. Il titolare del negozio non aveva però la preventiva autorizzazione alla vendita rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Ragione per la quale i finanzieri hanno proceduto al sequestro di filtri, cartine semplici e cartine arrotolate senza tabacco (tubetti) per le sigarette “fai da te” (nel complesso circa 160.000 pezzi da assoggettare ad imposta).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui