Rimini, molestie al figlioletto degli amici di ombrellone. Denunciato

Rimini, molestie al figlioletto degli amici di ombrellone. Denunciato

RIMINI. Violenza sessuale aggravata. È l’accusa per la quale è stato denunciato a piede libero un turista bergamasco di 52 anni, in vacanza con la moglie sulla riviera romagnola. L’uomo, apparentemente insospettabile, difeso dall’avvocato Gilberto Gianni, avrebbe molestato sessualmente un bambino di 10 anni, figlio di una coppia di amici di famiglia, da tempo vicini di ombrellone. Dopo l’identificazione da parte dei carabinieri della Tenenza di Cattolica che indagano sull’episodio, l’uomo – turbato per il sospetto che grava su di lui – ha fatto la valigia ed è tornato in Lombardia interrompendo il proprio soggiorno.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *