Rimini. Mir 2020 ancora più “tech” e spettacolare

Rimini. Mir 2020 ancora più “tech” e spettacolare

RIMINI. Con il 2020 arriva la quinta stagione di Mir, l’unica fiera di riferimento per l’intero settore dello Showbiz, che ha saputo costruire un format originale ed esclusivo per raccontare ai professionisti di questo mondo quali sono le migliori tecnologie e i campi di applicazione in tema Light, Sound, Visual, Integrated System & Broadcast. Ieri sera sono state annunciate le novità durante l’Evento ufficiale di presentazione che si è tenuto a Milano, presso la Casa degli Artisti (divenuta Casa Doc in occasione della Milano Music Week). Una delle novità di questa nuova edizione è lo spostamento delle date. Infatti, la manifestazione di Italian Exhibition Group apre le porte in anticipo rispetto agli anni precedenti e si svolgerà dall’8 al 10 marzo 2020 alla Fiera di Rimini. “Dopo 4 anni, consideriamo chiusa la prima fase di startup di sviluppo del Mir”, sottolinea Marco Borroni, Group Brand Manager di Ieg, “la manifestazione è nata e cresciuta nel mese di maggio, rispetto alla prima edizione abbiamo avuto un’evoluzione incredibile. Abbiamo superato il 60%, sia dei mq occupati, che di aziende partecipanti”. Dunque Mir si è definitivamente affermata. Non è più la “nuova” fiera, ma “la” fiera Techdi riferimento. Un progetto che, secondo gli organizzatori, nei prossimi 3-4 anni ha già in serbo di sviluppare diversi settori collaterali orientandosi anche al mondo della fotografia, dell’home entertainment e degli eventi, impiantistica e tecnologie per lo sport con progetti più verticali. Mir 2020 vanterà la partecipazione straordinaria di Marco Balich, chairman di Balich Worldwide Shows, Direttore e Executive Producer di Cerimonie Olimpiche e dei più importanti live show a livello mondiale, che per l’occasione salirà sul palco dell’evento Ieg per presentare Future is Illuminated, talk show unico nel suo genere sul mondo delle luci, capace di far rivivere al pubblico presente le emozioni che hanno segnato la storia dei grandi eventi.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *