RIMINI. Medico “no vax” sotto inchiesta da parte dell’Ordine dei medici. Lo ha annunciato questa mattina il presidente Maurizio Grossi presentando la mostra su “Vecchie e nuove epidemie” curata dal dottor Walter Pasini: dal 5 ottobre al 1° novembre al Museo della Città. Il dottor Grossi ha ricordato come Rimini sia ancora un’area in cui la copertura vaccinale su morbillo, parotite e rosolia sia ancora al di sotto del livello di sicurezza: 88,3 per cento contro il 95. A tal proposito l’Ordine vigila sui propri iscritti e in seguito ad alcune segnalazioni è stata “aperta una procedura nei confronti di un medico in odore no vax”. Ora si dovrà esprimere la commissione disciplinare e nella più grave delle ipotesi rischia la radiazione.

Argomenti:

medici

no vax

rimini

vaccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *