Rimini, medico va in pensione. Cardiopatici preoccupati

Rimini, medico va in pensione. Cardiopatici preoccupati
L'ospedale Infermi

RIMINI. L’imminente pensionamento del medico “di fiducia”, il responsabile del Centro Emostasi e trombosi, Eros Tiraferri, sta destando preoccupazione tra i pazienti affetti da patologie cardiache che assumono il Coumadin. «A chi ci potremo affidare per essere certi che il dosaggio del Coumadin sia quello corretto?», si chiedono infatti i cittadini riminesi che necessitano del farmaco che garantisce loro la giusta fluidificazione del sangue. Interrogativo cui la direzione di Asl e il primario di Cardiologia Giancarlo Piovaccari rispondono rassicurando i pazienti: «Il servizio non verrà a mancare, altri medici sostituiranno il collega in pensione, e si potrà fare comunque sempre affidamento sul proprio medico di base».

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *