Rimini Marathon, un premio per le scuole alla memoria di Lorenzo Cerquetti

La prossima Rimini Marathon del 20 marzo sarà importante non solo per il suo ritorno, dopo la pausa dovuta alla pandemia sanitaria, ma anche perché sarà l’occasione per ricordare Lorenzo Cerquetti, giovane maratoneta e addetto ai servizi educativi del Comune di Rimini, prematuramente scomparso – poco più che trentenne – nel gennaio scorso. Running e scuola sono stati gli ambiti che più aveva amato, in una vita troppo breve ma molto intensa, improntata all’amicizia e alla generosità. Per questo i servizi educativi del Comune di Rimini hanno deciso di dedicare alla memoria di Lorenzo Cerquetti un premio di cinquecento euro da dedicare ad una delle scuole riminesi tra quelle che parteciperanno alla corsa -sgr kids run 2022 -. “Lollo”, o “Lorenzino”, era conosciuto da tutti negli ambienti del running riminese (aveva partecipato, tra le altre, anche alla maratona di New York), una passione che condivideva con il padre e il fratello, e nella scuola, grazie al suo lavoro nei servizi educativi del Comune di Rimini. Un ragazzo di cuore, benvoluto da tutti, sempre pronto alla battuta e all’empatia con gli altri, positivo, e per questo molto conosciuto e amato in città.

“Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l’importante è quello che provi mentre stai correndo. Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire”. (Jesse Owens)

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui