Rimini, liceo musicale: nasce la prima classe

Partirà a settembre, ma i lavori per la prima classe del liceo musicale e coreutico – sezione musicale A. Einstein di Rimini, sono già avviati da tempo. Saranno 23 gli alunni a farne parte, di cui 13 maschi e 10 femmine, provenienti da nove diverse scuole medie del territorio, con una rappresentanza più forte da parte della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri”. Nove gli strumenti, tra quelli scelti come primo o assegnati come secondo: chitarra, clarinetto, corno, percussioni, pianoforte, tromba, violino, violoncello, flauto traverso.

Il Liceo Scientifico A. Einstein possiede già una dotazione di base di strumentazioni musicali e di locali che, arricchiti ulteriormente, permettono una piena operatività didattica, teorica e pratica.
“Con questa prima classe – sottolinea Chiara Bellini, assessore alle politiche educative del Comune di Rimini – Rimini andrà, dal prossimo settembre, a completare il percorso verticale di formazione musicale, in un contesto provinciale dove sono già presenti sia diverse e quotate scuole secondarie di primo grado con sezioni ad indirizzo musicale, che l’Istituto musicale G.Lettimi. Tutto questo in un quadro di ritrovato interesse sulla cultura musicale, frutto anche della riapertura del Teatro Galli. Il sistema pubblico privato che ha reso possibile questo risultato è un modello che va sostenuto non solo per sedimentare e potenziare l’offerta formativa, ma anche per dare agli studenti la possibilità di mettersi alla prova in contesti all’altezza degli studi intrapresi. Quelli che partiranno a settembre saranno dunque i primi di una lunga serie di studenti che, ci auspichiamo, contribuiranno ad alimentare e qualificare il contesto culturale, musicale e formativo della nostra città”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui