Rimini. Dieci lavoratori in nero in agricoltura: multe per 22.000 euro

Rimini. Dieci lavoratori in nero in agricoltura: multe per 22.000 euro

RIMINI. In queste settimane si sono intensificati i controlli dell’Ispettorato del lavoro di Rimini in agricoltura. Nella sola giornata di ieri sono state controllate due aziende con 10 lavoratori di cui la metà in nero. Adottati di conseguenza i provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale nei confronti delle aziende che si sono dimostrate comunque collaborative nelle fase dell’accesso.
“Le sanzioni complessivamente superano i 22.000 euro. L’agricoltura e la lotta al caporalato sono ambiti di intervento sempre più sotto la lente dall’Ispettorato nazionale del Lavoro. I controlli proseguiranno al fine di garantire le regolari condizioni di lavoro per i lavoratori e la leale concorrenza tra le aziende”, si legge in una nota dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Rimini.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *