Rimini. Lasciato, tenta di dare fuoco al motorino della figlia della ex

RIMINI. Quando i poliziotti sono arrivati in un appartamento nella zona di via Pascoli, ieri verso le 18, hanno trovato una bombola di gas che buttava fuoco contro un motorino. E’ il motorino della figlia della donna che ha chiamato gli agenti e che poco prima aveva visto il suo ex compagno appiccare il fuoco alla bombola del gas, provocando una grossa fiammata che ha avvolto sia il motorino che i panni stesi lì vicino: l’incendio è stato domato dai vigili del fuoco. La donna ha raccontato che non sarebbe la prima volta. E che quasi tutti i giorni, da quando si sono lasciati, si presenta a casa di lei provocando danni. L’uomo, sulla cinquantina, ora domiciliato alla Caritas di via Madonna della Scala, è stato rintracciato dalla polizia e sottoposto a fermo.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui