Rimini, la polizia scopre lo spacciatore al bar e lo arresta

Ieri gli agenti della Questura di Rimini hanno tratto in arresto un cittadino tunisino, senza fissa dimora, pregiudicato, e destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare. Durante un controllo in un bar di Bellariva, i poliziotti hanno riscontrato che fosse sprovvisto di documenti identificativi. L’uomo, accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso, è stato compiutamente identificato ed è risultato destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa per spaccio di sostanze stupefacenti, dal Tribunale di Modena lo scorso mese di novembre. Alla luce di quanto emerso, è stato trasferito alla locale Casa Circondariale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui