Rimini, la mamma litiga con una donna: bimba di 5 anni colpita da una mattonella

Bimba di 5 anni colpita da una mattonella lanciata da una donna che stava litigando con la madre.

Sono stati minuti di tensione e paura palpabili quelli vissuti martedì pomeriggio a Rivazzurra dove due donne, per motivi ancora tutti da chiarire, si sono “azzuffate” verbalmente. Purtroppo dalle parole una delle due è passata alla vie di fatto. A farne le spese, però, non è stata “l’avversaria” ma la piccina che al fianco della mamma stava assistendo alla discussione andata in scena a ridosso dell’incrocio tra viale Regina Margherita e viale Mantova, a breve distanza dalla farmacia.

Cos’è successo

Tutto si è consumato in una manciata di secondi a cavallo delle 16. Mamma e figlia arrivate a Rimini dove vive la nonna, si sono imbattute nella donna che non conoscevano secondo quanto ricostruito dai carabinieri. Cosa sia successo tra le due quando si sono incrociate anche questo resta un mistero. Di sicuro tra la mamma e la sconosciuta sono iniziate a volare parole grosse. I toni sono sempre aumentati fino a quando la sconosciuta, poi identificata per una 30enne riminese, dopo essersi guardata attorno ha deciso che spettava a lei l’ultima parola. Da terra ha così preso una mattonella che ha lanciato contro la signora. Purtroppo, come detto, ha sbagliato bersaglio ed ha colpito la bambina.

I soccorsi

Dopo il comprensibile istante di smarrimento per l’ingiustificata aggressione, la mamma ha chiesto l’intervento dell’ambulanza: la figlioletta, infatti, recentemente è stata sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Sul posto nel frattempo è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri del Nucleo radiomobile che ha preso in consegna la lanciatrice è l’ha accompagnata in caserma per l’identificazione: non aveva infatti con sè nessun documento. A suo carico al momento non sono stati presi provvedimenti. La sua azione potrà essere perseguibile solo quando la madre presenterà denuncia, cosa che fino alla tarda serata di ieri non risulta abbia fatto. La notizia più importante è indiscutibilmente quella che racconta di nessuna conseguenza fisica per la bambina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui