Rimini, l’inaugurazione dell’Italian Bike Festival

Ha preso il via questa mattina al Parco Fellini di Rimini la quarta edizione di Italian Bike
Festival, la più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici, tra i
principali appuntamenti continentali per il settore del ciclo. Più di 400 i brand presenti nell’area espositiva di oltre 50.000 mq, che presenteranno al pubblico fino a domenica le novità del mercato per il 2022. Al taglio del nastro presenti, insieme agli organizzatori, Andrea Gnassi, sindaco di Rimini e presidente di Visit Romagna, Roberta Frisoni, assessora alla mobilità e gestione del territorio del Comune di Rimini, Mattia Morolli, assessore scuola e politiche educative, lavoro, giovani, sociale del Comune di Rimini e Emanuele Burioni, direttore Apt Servizi Emilia Romagna.

Al festival farà il suo ritorno la ‘Malatestiana’, la cicloturistica che accompagna i partecipanti nell’entroterra riminese mentre debutterà la «Dolce Vita» che da Torre Predera di Rimini arriva a Riccione, facendo sosta all’ interno del Village di Italian Bike Festival, per poi far ritorno. Visto il successo dello scorso anno, con oltre 100 partecipanti al via, tornerà anche la ‘CargoBike Revolution’. Una pedalata nella città di Rimini, con partenza e arrivo ad Italian Bike Festival finalizzata alla sensibilizzazione dell’ opinione pubblica nei confronti dell’ utilizzo delle CargoBike in città. Spazio, infine, a show e spettacoli e appuntamenti e incontri con i campioni del ciclismo di ieri e di oggi.
Da quest’anno, a quanti desiderano arrivare in bici, viene fornita una possibilità di parcheggio, sicura, confortevole e gratuita, al Parco Fellini con il myke PARK™, il parcheggio per biciclette dedicato ai visitatori del Festival, situato all’ingresso principale e prenotabile attraverso la APP myke.fun (info: myke srl 324 5888227 – claudia.spinalbelli@myke.fun).


Ingresso: gratuito con prenotazione online obbligatoria (per l’accesso all’evento è necessaria l’esibizione del Green Pass) 

(Video di Diego Gasperoni)

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui