Rimini, l’appello al vescovo: “Non chiudete il convento di Santo Spirito”

Una raccolta di 1.500 firme e un appello al Papa e al nuovo vescovo Francesco di non chiudere il convento dei frati minori a Rimini. “Siamo un gruppo di fedeli molto affezionati al Convento di Santo Spirito sito a Rimini in via della Fiera. Scriviamo perché abbiamo saputo che è intenzione della Congregazione alla quale appartengono i frati, chiudere il convento dove ad oggi vivono e operano 6 frati.
Le messe sono molto frequentate e così anche tutte le altre funzioni. I frati sono sempre disponibili per confessioni, momenti di preghiera e crescita spirituale per tanti fedeli! Nel convento è attiva dal 2001 anche una mensa che offre un centinaio di pasti al giorno ai poveri del territorio.
Chiediamo con forza e con fede di riflettere su questa decisione che toglierebbe un punto di riferimento molto importante per noi e per tutta la città ed anche per chi viene da Cattolica, Riccione, Savignano, Santarcangelo di Romagna, dalla Repubblica di San Marino…”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui