Rimini, il gruppo Celli sbarca in Francia

Il Gruppo Celli sbarca in Francia. A Pont-Remy (Abbeville), alle porte della regione Vimeu, zona strategica e punto di riferimento per le più importanti multinazionali. L’azienda di San Giovanni in Marignano, 700 dipendenti, 130 milioni di fatturato nel 2021, operativa con sei stabilimenti produttivi in Italia e Gran Bretagna, e con sedi commerciali in Germania, Singapore, Brasile, Stati Uniti, con l’apertura di questa nuova filiale consolida la sua presenza internazionale nel settore degli impianti per l’erogazione di bevande (birra soft-drink, acqua). La Celli France sarà operativa già da aprile e avrà una superficie di 2400 metri quadri, con uffici, showroom, e un’ampia area di produzione e distribuzione.

«Con l’apertura della nuova filiale – spiega Mauro Gallavotti, Ceo del Gruppo Celli – porteremo un valore aggiunto al mercato francese, con la consapevolezza che il consumo di bevande erogate è, e continuerà ad essere, di gran lunga più sostenibile rispetto a quello in bottiglia. Ritengo che questo sia un passaggio, oggi più che mai critico per una transizione ecologica del consumo di bevande».

E aggiunge Joost Samyn, Region business director western Europe, Middle East, Africa: «Questa apertura è una favolosa opportunità per entrare a far parte di un mercato consolidato come quello francese e portare la nostra expertise e capacità innovativa nel settore della spillatura di bevande. Celli France ha piani di crescita molto ambiziosi, per questo sono felice di essere qui a guidare il team».

Va detto che tutti i sistemi per l’erogazione e la refrigerazione di bevande saranno disponibili in stock e in pronta consegna per l’installazione. Inoltre, i consumatori d’oltralpe potranno fare affidamento sulla piattaforma e-commerce, dove ordinare rapidamente online, e sapere, sempre in tempo reale, lo stato d’avanzamento dell’ordine.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui