Rimini, il 13,7% degli abitanti è straniero: i numeri della provincia

I “Numeri del Territorio” è un insieme di report della Camera di Commercio sulla provincia di Rimini.

I dati sulla popolazione residente

Sotto l’aspetto demografico, al 31/12/2021, la popolazione residente – pari a 336.916 abitanti – si concentra prevalentemente nel Comune di Rimini (44,5%) e a Riccione (10,3%). La densità media provinciale è pari a 389 abitanti per km quadrato. La densità demografica maggiore si riscontra nel Comune di Cattolica con 2.666 ab/kmq, mentre quella minore a Casteldelci con 8 ab/kmq. La densità demografica nel Comune di Rimini è pari a 1.105 ab/kmq e a Riccione è pari a 1.981 ab/kmq. I residenti in provincia risultano stabili negli ultimi 5 anni; in generale, il 69,6% dei residenti è localizzato nei Comuni marittimi (Bellaria-Igea Marina, Cattolica, Misano Adriatico, Riccione e Rimini). Il 79% della popolazione è residente in pianura, con una densità pari a 999 ab/kmq. In montagna, invece, si riscontra lo 0,9% dei residenti totali (densità pari a 25 ab/kmq), prevalentemente anziani. La Valconca risulta il territorio con l’indice di vecchiaia più contenuto.

Nel 2021 la media provinciale dell’incidenza di stranieri residenti sul totale della popolazione è pari all’11,4%; il Comune di Rimini si conferma il territorio con maggiore presenza di cittadini non italiani (13,7%). Seguono i Comuni di Gemmano e San Leo (entrambi 12,8%). La presenza di cittadini stranieri residenti è rilevante nei Comuni marittimi (12,5%), mentre nei territori montani appare contenuta (4,4%).

I dati sul reddito medio lordo

Per quanto riguarda la dimensione della ricchezza prodotta, il reddito medio lordo IRPEF per contribuente (relativo al 2020 da dichiarazioni fiscali del 2021 N.d.R.) più elevato si riscontra nel Comune di Rimini (19.832 euro), mentre quello più basso a Casteldelci (13.127 euro). Inferiori al dato medio provinciale (pari a 19.009 euro) i redditi dichiarati in Valconca (17.393 euro), Valmarecchia (17.696 euro) e, più in generale, nei Comuni collinari (17.636) e montani (16.100 euro). I redditi medi per contribuente superiori alla media provinciale sono stati dichiarati, invece, dai residenti nei Comuni marittimi (19.365 euro) e, in generale, in pianura (19.382 euro).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui