Rimini i dati Istat: nel 2030 gli anziani saliranno al 27.1% e diminuiranno gli under 15

In base alle previsioni demografiche Istat, in provincia di Rimini lo scenario mediano stima per il 2030 una popolazione residente in crescita (341.143 abitanti, +0,2% il tasso di variazione composto annuo); dinamica analoga per la regione Emilia-Romagna (+0,1%), mentre per il contesto nazionale è prevista una riduzione dei residenti (-0,2%). L’età media in provincia è stimata in aumento di due anni (da 46,0 a 48,2) e l’indice di vecchiaia (rapporto tra i residenti da 65 anni in poi e quelli under 15) si attesterà a 256 (dall’attuale 182,8), un livello più elevato di quello previsto per la regione Emilia-Romagna (249,5) e l’Italia (246,8). La popolazione anziana (da 65 anni in poi) sarà dunque pari al 27,1% del totale (oggi è il 23,4%), mentre gli under 15 saranno il 10,6% (oggi sono pari al 12,8%). L’indice di dipendenza strutturale (rapporto tra la popolazione in età non attiva e la popolazione attiva) si attesterà a 60,5% (dall’attuale 56,7%), livello inferiore alla previsione regionale (61,6%) e nazionale (62,6%).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui